IMG_20200729_112631 m

CALAIO’, GRADITO OSPITE DELLA NOSTRA BCC

Condividi su facebook

Questa mattina ha fatto visita alla Sede Amministrativa della BCC di Aquara, Emanuele Calaiò, ex calciatore di serie A.
L’ex attaccante di Torino, Napoli, Genoa e Parma il 17 settembre scorso ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato. Il bomber, che ha conquistato sei promozioni e realizzato quasi 200 goal, non ha, però, lasciato il mondo del calcio; è rimasto alla Salernitana, con cui ha giocato la seconda parte dello scorso campionato, ed attualmente ricopre un ruolo dirigenziale nel settore giovanile.

Ad accoglierlo, il Direttore Generale Antonio Marino il quale gli ha illustrato la realtà della nostra Banca che oggi conta ben 14 filiali sul territorio provinciale e che a breve aprirà un suo secondo sportello a Salerno, nei pressi di Piazza della Concordia e della Stazione ferroviaria per intercettare soprattutto la clientela di passaggio.
Ci tenevo a conoscere da vicino questa realtà, di cui sento parlare sempre positivamente. Credo che le Banche di Credito Cooperativo siano di vitale importanza per garantire lo sviluppo dell’economia locale, perché fanno leva soprattutto sul fattore umano” ha dichiarato Calaiò.

Altre News

una banca sempre più sportiva - Jomi Salerno e bbc aquara

UNA BANCA SEMPRE PIU’ SPORTIVA

Ieri mattina, una rappresentanza della PDO HANDBALL SALERNO 1985 – meglio nota come Jomi Salerno – squadra di pallamano femminile di cui la Bcc Aquara

SOLUZIONE-ENERGIA-PER-TUTTI

SOLUZIONE “ENERGIA PER TUTTI”

Sulla scia dei diversi decreti tematici, vedi “Decreto Energia”, e in coerenza con le regole Europee vigenti e con i provvedimenti attuativi del Pacchetto Europeo

ROCCADASPIDE - bcc aquara

Incontri conviviali di alto spessore

ROCCADASPIDE – 08 Novembre 2022 Presso l’Agriturismo Carretiello a Roccadaspide, la BCC di Aquara ha incontrato numerosi amici, soci e clienti per mantenere vivo il

Crescita serena e costante - Copertina

Crescita Costante e Serena

La situazione contabile della nostra Banca, alla fine del terzo trimestre, è racchiusa nella tabella n. 1 che indica i maggiori riferimenti e gli indici