Coltivazione di melograno e mandorlo: nasce il mutuo della salute

Condividi su facebook

La Bcc di Aquara ha studiato un nuovo mutuo dedicato agli imprenditori e alle aziende agricole per coltivare il Melograno e il Mandorlo. Flessibili, veloci e convenienti i finanziamenti previsti e che fanno, di questa, una iniziativa esclusiva della Bcc di Aquara.

La Bcc di Aquara, per questa tipologia di mutuo, ha previsto un importo massimo di finanziamento dell’80% dell’investimento, con un rientro massimo di 8 anni compreso preammortamento di 3 anni. Per maggiori informazioni, sulle condizioni relative al Mutuo della Salute, è necessario rivolgersi presso la filiale di appartenenza o quella più vicina tra: Aquara, Battipaglia, Campagna, Capaccio, Castel San Lorenzo, Eboli, Felitto, Oliveto Citra, Pontecagnano, Roccadaspide, Salerno e San Gregorio Magno.

Perché conviene coltivare il mandorlo e il melograno? Perché danno importanti opportunità di reddito. Ad esempio, un ettaro di melograno realizzato con tutte le specifiche, e in una zona climatica adatta, permette di realizzare 18.000/22.000 euro annui e continua a portare frutto per oltre 30 anni. Hanno, inoltre, effetti benefici per la salute perché sono ricchi di antiossidanti e aiutano la rigenerazione cellulare.

Redazione

Altre News

una banca sempre più sportiva - Jomi Salerno e bbc aquara

UNA BANCA SEMPRE PIU’ SPORTIVA

Ieri mattina, una rappresentanza della PDO HANDBALL SALERNO 1985 – meglio nota come Jomi Salerno – squadra di pallamano femminile di cui la Bcc Aquara

SOLUZIONE-ENERGIA-PER-TUTTI

SOLUZIONE “ENERGIA PER TUTTI”

Sulla scia dei diversi decreti tematici, vedi “Decreto Energia”, e in coerenza con le regole Europee vigenti e con i provvedimenti attuativi del Pacchetto Europeo

ROCCADASPIDE - bcc aquara

Incontri conviviali di alto spessore

ROCCADASPIDE – 08 Novembre 2022 Presso l’Agriturismo Carretiello a Roccadaspide, la BCC di Aquara ha incontrato numerosi amici, soci e clienti per mantenere vivo il

Crescita serena e costante - Copertina

Crescita Costante e Serena

La situazione contabile della nostra Banca, alla fine del terzo trimestre, è racchiusa nella tabella n. 1 che indica i maggiori riferimenti e gli indici